Bergamo 1911 – Milano 1989

Walter Pozzi pittore che ha operato in Liguria

Walter Pozzi nel 1932 si trasferisce a Milano con la famiglia e subito viene avviato alla pittura dal pittore bergamasco Giulio Vito Musitelli e frequenta lo studio del pittore, anch’egli bergamasco, Ermenegildo Agazzi.
Nel 1939 fonda il gruppo “La Rotonda”, organizzando mostre collettive a Milano e a Genova (dove spesso risiede), alle quali aderiscono alcuni fra i più significativi artisti del suo tempo.
A Genova stinge una solida amicizia con il pittore Pietro Dodero.
Nel 1945, in via Senato a Milano da vita al gruppo del “Gatto Nero”, le iniziative del quale, per un decennio, imprimono alla vita artistica milanese e italiana nuovi orientamenti e nuovi modi di proporre all’opinione pubblica, la cultura.
Partecipa a importanti manifestazioni artistiche italiana e straniere tra le quali la Biennale di Venezia, la Quadriennale romana e l’Internazionale di Rio de Janeiro.
Il Comune di Milano, nel 1975, gli dedica un importante mostra antologica a Palazzo Reale – Sala delle Cariatidi.

Galleria