Bonifanti Decoroso-pittoriliguri.info

 

Moconesi (GE) 1861 – Chiavari (GE) 1941

 

Bonifanti Decoroso pittore ligure

 

Formatosi all’Accademia Albertina di Torino con Andrea Gastaldi e Celestino Gilardi, esordì alla Promotrice torinese del 1884 (Tramonto, Aurora).
Emigrato in Argentina nel 1889, dove visse più di vent’anni, nel quartiere La Boca di Buenos Aires dove aprì una bottega in cui si formarono alcuni tra i maggiori pittori argentini, come Emilio C. Agrelo, Cupertino del Campo e Antonio Alice.
Svolse una fortunata attività di ritrattista presso l’alta borghesia di Buenos Aires e lasciò opere di soggetto sacro. A Buenos Aires, la Galleria Witcomb gli dedica una mostra nel 1937.
Tornato in Italia dal 1908 al 1914 lavorò come scenografo e decorò il soffitto del Politeama Chiarella di Torino (oggi distrutto), ed eseguì affreschi nel castello di Aspen (Allegoria della vita dell’uomo).
Partecipò alla Promotrice genovese nel 1906 (Tramonto nella pampa Argentina) e al Salon di Parigi nel 1914.
La sua pittura presenta paesaggi e ritratti dei personaggi nelle campagne e montagne, vedute marine o lacustri.
Le sue opere sono esposte in Italia a Torino Promotrice e il Circolo degli Artisti.
Attivo fino ai primi anni Trenta in varie mostre ed esposizioni, si ritirò nel suo paese natale, ove morì nel 1941.