1-7.jpg

 

 

Savona 1884-1978

 

 

 

 Benech Stefano pittore ligure

 

 

 

Fu allievo di Giacomo Grosso presso l’Accademia Albertina di Torino.
Partecipò con la sua prima opera nel 1903 alla Società Promotrice di Belle Arti di Torino.
Espose in numerose rassegne nazionali e internazionali tra le quali Genova, Torino, Milano, Budapest, Monaco, Vienna, Berlino.
Nel 1930 fu nominato Accademico di merito per la classe Pittura dell’Accademia  Ligustica di Belle Arti.
Artista che si dedicò con grande successo, per la sua abilità,  nella raffigurazione di venatorie e soprattutto esperto disegnatore dell’anatomia del cane.
Si dedicò in seguito anche alla ritrattistica, al paesaggio e alla natura morta.