BELTRAME MIRO ALBERTO 4-PITTORILIGURI.INFO

 

Adria (RV) 1892 –  Sanremo (IM) 1978

 

Beltrame Miro Alberto pittore ligure

 

Nel 1907 si trasferisce con la famiglia a Monselice (Padova) dove frequenta la scuola di pittura del Professor Silvio Travaglia, rivelando una profonda sensibilità alla suggestioni visive.
Nel 1908 si iscrive all’Accademia di Belle Arti di Venezia presso la quale frequenta il corso di pittura di Ettore Tito fino al 1912.
Frequenta dal 1913 al ’15 presso l’Accademia di Bologna i corsi di pittura e figura di Domenico Ferri completando così gli studi e diplomandosi in Belle Arti. Dal ’15 al ’17 è al fronte e combatte la battaglia di Caporetto.
Nel 1918 decide di stabilirsi a Sanremo e nel ’19 durante uno dei suoi periodici soggiorni veneziani si unisce a Lino Selvatico,  Beppe Ciardi ed Emma Ciardi ed ad uno dei suoi maestri, Ettore Tito per formare un cenacolo artistico e promuovere mostre e iniziative culturali a sostegno del gruppo.
Nel 1920 espone per la prima volta al Casinò Municipale di Sanremo con Giovenale Gastaldi e Don Angelo Rescalli. Nello stesso anno è invitato a Montecatini alla Rassegna VII Mostra Le Tamerici con Discovolo, Coromaldi, Campriani, Beppe ed Emma Ciardi, Noci, Sartorio e Michetti.
Dal 1921 continua la sua attività espositiva, con lui espongono Zonaro, Alberto Grosso, Rescalli e Garino.
E’ invitato nel 1924 alla Quadriennale di Torino.
Nel 1931 è animatore a Sanremo della prima Mostra d’Arti degli artisti sanremesi. L
avora freneticamente, partecipa alla Biennale di Venezia, alla Promotrice di Torino e alla Sindacali di Genova.
Nel 1978 muore nella sua casa studio di via Cavour 17 a Savona dopo lunga malattia, pressoché dimenticato.