VELLAN FELICE

VELLAN FELICE-PITTORILIGURI.INFO

Torino 1889 – 1976

Vellan Felice pittore che ha operato in Liguria

Seguì per breve tempo i corsi serali di nudo e di ornato dell’ Accademia Albertina, intanto iniziando, giovanissi­mo, la collaborazione con disegni e caricature ai periodici umoristici torinesi del tempo. Seguì gli orientamenti di Pollonera e di Stratta e fu allievo del Guarlotti.
Compì nel 1907 l’esordio di una continuativa presenza alla Promotrice delle Belle Arti di Torino, comparendo poi anche alle mostre del Circolo degli Artisti, qui dimo­strandosi infaticabile e inimitabile promotore delle varie iniziative del Sodalizio, del quale divenne consigliere e vice presidente.
Non mancò di prendere parte alle Esposizioni della Società degli Amici dell’ Arte, alle Mostre della Caricatura e dell’Umorismo, alle Mostre della Montagna e, più tardi, a quelle dell’ Associazione “Piemonte Artistico e Culturale”: illustrò parecchi libri di poesie, di racconti e di argomento torinese, collaborando per molti anni a “La Stampa”: nell’ambiente artistico della sua città divenne insomma una personalità assai nota e stima­ta.
Espose alle mostre di Genova dal 1924 al 1933: alla Permanente di Milano nel 1924 e nel 1931 ed alla Galleria Bardi nel 1928: alle Biennali di Venezia del 1924, 1926, 1936 e 1938: a Fiume nel 1927: a Firenze nel 1927 e nel 1933: a Roma in più occasioni: nelle mostre dell’ “Arte Marinara” e della “Società Amatori e Cultori di Belle Arti” del 1927: in quella dell’ “Animale nell’Arte” del 1930: alle Quadriennali del 1931, 1935 e 1939. Fu anche a Monza nel 1923: a Biella nel 1925 e nel 1928: a Casale Monferrato nel 1933: a Spotorno nel 1938, alla I” Mostra del Paesaggio Spotornese Bagutta-Spotorno: nel 1941 a Cremona, nel III Premio Cremona e poi ad Hannover: nel 1948 a Saint Vincent: nel 1952 al IV Premio Nazionale di Pittura Golfo della Spezia.
Nel 1940 si trattenne a Rodi con Aimone, Cane e Gaudenzi, con i quali eseguì una serie di affreschi nel Castello dei Cavalieri. Tenne mostre personali nel 1922, nel 1936, nel 1951 e nel 1969 al Circolo degli Artisti: nel 1929 a Bergamo e a Genova: nel 1930 e nel 1931 alla Galleria Guglielmi di Torino: nel 1933 a Livorno: nel 1938 al Salone de “La Stampa” a Torino: nel 1941 alla Galleria Bolzani di Milano: nel 1942 alla Galleria ‘Trieste” di Trieste e alla Galleria Garlanda di Biella e molte altre ancora. Viaggiò in Bulgaria, Francia, Spagna, Africa, America, India , Ceylon, traendo ovunque motivi per veloci e istintive notazioni paesaggistiche. Una pittura, la sua, che – ha rilevato la critica – nasce spontanea dalla vita ed è percorsa talora da una vena di “humour”, in cui le figure sono trattate con una nota di sapore arguto. In certi quadri, peraltro, come in quelli di neve – quella “neve che. scrisse egli stesso, è la mia beatitudine e insieme la mia ossessione” – il suo temperamento sincero raggiunge suggestioni romantiche e naturalistiche degne della più alta tradizione.
Frequento moltissimo la Liguria, soprattutto la Riviera di ponente dai cui paesaggi trasse spunto per realizzare splendide marine.
Dopo la scomparsa la sua opera è stata riproposta nel 1977 a Torino nella ‘”Mostra Postuma di Felice Vellan” organizzata a Palazzo Lascaris dalla Regione Piemonte: nel 1978 è stata invece ricordata nelle rassegne “Torino tra le due guerre” e “La pittura a Torino all’inizio del secolo (1897-1918)”.
Nel 1985 la Galleria Berman di Torino gli ha dedicato una personale.
Nel 2001 l’artista è stato rappresentato ad Acqui Terme nella rassegna “Dal Divisionismo all’ Informale. Tradizione, visionarietà e geometria nell’ arte in Piemonte 1880-1960” e suc­cessivamente nella mostra “L’altra Torino: Giovanni Guarlotti, la sua scuola e il Circolo degli Artisti” allestita al Circolo degli Artisti di Torino.

 

 

 

 

 

info icona

Informazioni gratuite

Richiedi informazioni su pittori ed opere dell '800 e '900 ligure.

icona valutazioni

Autenticazioni

Richiedici una Autentica del dipinto

Protected by Copyscape Web Plagiarism Detector
eiro icona

Vendite

La nostra esperienza per una vendita sicura e vantaggiosa