QUEIROLO GIULIO

 

 

Genova 1822 – 1910

 

Queirolo Giulio pittore ligure

 

Pittore di storia (soprattutto nella sua prima parte dell’attività), passò quindi al genere. Dal 1852 al 1890 espose alla Società Promotrice di Belle Arti di genovese.
Fra le sue opere a soggetto storico letterario ricordiamo anche Isabella Orsini e il suo paggio opera esposta a Genova nel 1866 e la Morte di Pier Luigi Farnese esposta nel 1860.

Legato ad un moderno verismo di genere è il dipinto L’estate nello studio (1890).

Nel 1870 fu eletto accademico della Ligustica. Legato alla tradizione romantica, mantenne una posizione cauta rispetto alle istanze realiste: i suoi quadri di ricostruzione storica e di costume si inserirono adeguatamente nel gusto tradizionalista dell’arte ufficiale degli anni ’80. Nelle opere più tarde s’indirizzò verso un verismo non privo di affettazione (La Venere al ninfeo, Genova, Accademia Ligustica).

    

 

 

    

info icona

Informazioni gratuite

Richiedi informazioni su pittori ed opere dell '800 e '900 ligure.

icona valutazioni

Autenticazioni

Richiedici una Autentica del dipinto

Protected by Copyscape Web Plagiarism Detector
eiro icona

Vendite

La nostra esperienza per una vendita sicura e vantaggiosa