UGOLINI-PITTORILIGURI.INFO

 

 

 

Bologna 1918 – Chiavari (GE) 2006

 

 

Ugolini Vittorio pittore ligure

 

 

 

Attivo a Chiavari, ha Vissuto per un certo periodo a Milano seguendo i Corsi di disegno alla Scuola del Castello Sforze­sco, 1940-1942.
Presente alle prime esposizioni del MAC (Mo­vimento Arte Concreta) ha tenuto diverse personali tra le qua­li, si ricordano Galleria Borgonovo, Milano, 1954; Galleria San Matteo, Genova, 1955; Galleria l’Ammolita, Genova, 1971, Galleria Il Vicolo, Genova, 1974.
Interprete appartato del rinnovamento della pittura di tra­dizione ligustica, è uno degli artisti più originali dell’area informale di estrazione naturalistica, nella quale hanno va­lore la luce, la materia e la tensione gestuale.
Vittorio Ugolini è stato un protagonista nell’area informale del secondo dopoguerra grazie alla sua rara sensibilità che lo ha spinto a studiare e indagare con passione la valenza simbolica della materia cromatica mantenendo con le proprie opere un rapporto che definiremmo di intimità. Un pittore e un uomo molto stimato e apprezzato da artisti e collezionisti. Insegnò discipline pittoriche presso l’Istituto Statale d’Arte della nostra città fino al 1979 e sono tantissimi gli ex allievi che lo ricordano con affetto e che tanto hanno atteso questa mostra. Ugolini è dunque un’eccellenza di cui siamo fieri e orgogliosi e che pertanto riteniamo importante ospitare nel Palazzo dei chiavaresi.»
E’ da con­siderarsi infatti il maestro di quel gruppo di artisti che, da Lavagnino a Sturla, hanno tenuto in notevole considera­zione il naturalismo Italiano.
Una mostra Antolgica è stata ordinata nel 2018 a Chiavari (Palazzo Rocca).

 

 

 

 

 

 

 

 

La rassegna è una selezione di circa 50 opere che traccia uno spaccato sulla produzione dell’artista partendo dai lavori di fine anni ’30 fino ad arrivare alle ultime opere dei primi anni 2000
La realizzazione di questa importante retrospettiva si deve all’impegno e alla collaborazione dell’Associazione Culturale Tecnica Mista con l’Università degli Studi di Genova (AdAC) e l’Assessorato alla Cultura del Comune di Chiavari: un lavoro molto lungo e meticoloso teso anche alla realizzazione di un autorevole catalogo che renderà il tutto indelebile nella memoria. Si fa Cultura quando ci si ritrova a lavorare insieme con il fine ultimo di valorizzare le radici e la storia del nostro territorio attraverso l’opera di un artista che con delicatezza si è distinto nel panorama storico artistico contemporaneo.

 

 

 

 

 

UGOLINI-PITTORILIGURI.INFO