Genova 1862 – 1930

 

De Lorenzi Achille pittor ligure

 

Avviato all’arte dal padre Francesco, frequentò l’Accade­mia Ligustica, quindi l’Accademia di belle arti a Roma.
Rientrato a Genova collaborò con il padre e nel 1912 è nominato accademico di merito alla Ligustica dove per di­versi anni, tenne la cattedra di ornato.
Si dedicò sopra­tutto all’affresco, decorando edifici religiosi e civili in Italia e In Polonia (Wilna) con soggetti sacri e simbolici e alla pittura ad olio, prediligendo il paesaggio