BISIO SILVIO 4-PITTORILIGURI.INFO

 

Alba (CN) 1914 – Rapallo (GE) 1997

 

Bisio Silvio pittore ligure

 

Prima di trasferirsi definitivamente a Rapallo nel 1958, trascorre importanti anni di formazione e conseguente prima stagione pittorica a Genova.
Nella capoluogo ligure, infatti, Bisio tiene le sue prime mostre personali (Galleria L’Isola, 1947, Galleria Venchi, 1949), dove presenta opere caratterizzate da un felice cromatismo d’ascendenza matissiana.
Il successivo neocubismo, sfocia, a partire dal 1952, in una grammatica concretista, che convoglia solari accensioni timbriche in rigorose e profilate griglie costruttive.
Entrato in contatto con l’avanguardia concretista della città (Allosia, Fasce, Mesciulam, Oberto, Pecciarini), espone con essa alla mostra Astratto concreto a Genova, ospitata nel novembre-dicembre 1953, allo Studio “b24” di Milano.
Nel corso degli anni Cinquanta, Bisio ha modo di esporre a varie mostre collettive della Galleria Rotta di Genova.
Negli anni Sessanta, abbandonato il concretismo, affronta un linguaggio informale d’eco spazialista.
L’attività espositiva, tuttavia, va sempre più diradandosi, fino ad una nuova impennata a partire dalla metà degli anni Ottanta, con mostre personali in gallerie di Genova, Savona, Chiavari e Rapallo.