MAZZOTTI TORIDO

mazzotti torido-pittoriliguri.info

Albisola (SV) 1895 – Savona 1988

Mazzotti Torido ceramista ligure

Lavorò con il padre Giuseppe e con il fratello Tullio nella bottega di ceramica a Pozzo della Garitta e nel 1914 si diplomò nell’Istituto Professionale di Arti e Mestieri di Savo­na e contemporaneamente impara a dipingere sotto la guida di Dario Ravano.
Assunta la direzione dell’azienda paterna accanto al fra­tello, nel 1925 ne creò una filiale staccata, destinata alla produzione per un mercato più vasto.
Nel 1928 frequen­tò a Faenza, presso l’Istituto d’Arte per la Ceramica, il cor­so di storia della ceramica medievale e moderna.
Realiz­zatore per la Ditta Mazzotti delle ceramiche create dai pit­tori e scultori futuristi riuniti Intorno a Tullio, fu egli stes­so autore di ceramiche di tipo geometrico-astratto so­vente presentate alle mostre futuriste.
Nel 1925 presenta alcune sue ceramiche all’Esposizione Internazionale delle Arti Decorative e Moderne di Parigi, poi Chiavari, 1931, Parigi, 1932; Nizza, 1934.
Tra gli anni Venti e Trenta è uno dei promotori della ceramica futurista albisolese.
Nel 1959 Torido Mazzotti si divide dal fratello Tullio e diviene l’unico proprietario della fabbrica di famiglia alla quale da il nome Fabbrica Casa Museo G. Mazzotti 1903″
Sue opere ad Albisola, Collezione Casa Museo Mazzotti.

 

info icona

Informazioni gratuite

Richiedi informazioni su pittori ed opere dell '800 e '900 ligure.

icona valutazioni

Autenticazioni

Richiedici una Autentica del dipinto

Protected by Copyscape Web Plagiarism Detector
eiro icona

Vendite

La nostra esperienza per una vendita sicura e vantaggiosa