FOSSATI AGOSTINO

FOSSATI AGOSTINO 10-PITTORILIGURI.INFO

 La Spezia 1830-1904

Fossati Agostino pittore ligure

Compie i primi studi all’Accademia di Brera con Luigi Sabatelli e Francesco Hayez, titolare di cattedra dal 1850 al 1879, esponendo più volte alla Società Promotrice di Belle Arti in Genova, dal 1869 al 1895. La sua formazione artistica risente inizialmente dell’indirizzo neoclassico e romantico ricevuto a Brera. In seguito, il Fossati viene a contatto con la “Scuola Grigia” (nel 1869), frequentando Rayper, Issel, De Andrade. Ciò comporta una nuova maniera d’interpretare il paesaggio: in questo Agostino Fossati è un precursore rispetto ai “Grigi”. Lo testimonia, nel 1914, il geologo Capellini che, insieme al pittore, frequentava assiduamente le isole della Palmaria, Tino e Tinetto del golfo della Spezia.
Da ultimo, assume grande importanza per la sua evoluzione artistica l’incontro col pittore macchiaiolo toscano Telemaco Signorini, conosciuto nel 1881 durante il suo soggiorno a Riomaggiore. Nel 1953 il gallerista di La Spezia, Mazzoni, ordinò una mostra postuma con circa un centinaio di opere del Fossati, atte a rappresentarne l’opera in modo esaustivo (dipinti ad olio, acquarelli, disegni). Mostre retrospettive a far data dal 1905, 1922, 1933, 1952 e 1960. Suoi soggetti preferiti:La Spezia, con il suo golfo, e le Cinque Terre.
Sue opere figurano nella Quadreria del Comune di La Spezia.

 

     

     

  

 

 

info icona

Informazioni gratuite

Richiedi informazioni su pittori ed opere dell '800 e '900 ligure.

icona valutazioni

Autenticazioni

Richiedici una Autentica del dipinto

Protected by Copyscape Web Plagiarism Detector
eiro icona

Vendite

La nostra esperienza per una vendita sicura e vantaggiosa