FERRARI GIOVAN BATTISTA

ferrari-giovan-battista.JPG

Brescia 1829 – Milano 1906 

Attivo frequentatore della Liguria e soprattutto della Riviera di Levante, soggiornò a Genova e a Santa Margherita Ligure.Inizio gli studi presso la Scuola di Disegna Comunale di Brescia sotto la guida di Gabriele Rottini.
Nel 1856 è all’Accademia di Brera a Milano frequentando ai corsi di paesaggio tenuti da Zimmerman.Soggiornò a Londra e in America dal 1862 al 1864.
E’ documentata una sua assidua partecipazione alla Promotrici di Belle Arti di Genova e Torino.
Dal 1858 fu sempre presente alle esposizioni Braidensi esponendo vedute trentine della val di Ledro, paesaggi lombardi e marine liguri.
Agli inizi degli anni Sessanta fu molto sensibile all’influenza degli artisti tedeschi operanti a Milano e da questi mutuò l’inclinazione per minuzie descrittive.
Solo nel decennio successivo si aprì verso una descrizione del paesaggio più sciolta e libera. A questo nuovo modo di dipingere deve nel 1879 il Premio Mylius a Brera (Milano).
Nel 1881 è documentata la sua presenza alla Promotrice di Belle Arti di Genova con l’opera “
La Salvatrice ai Bagni San Giuliano di Genova”.

 

info icona

Informazioni gratuite

Richiedi informazioni su pittori ed opere dell '800 e '900 ligure.

icona valutazioni

Autenticazioni

Richiedici una Autentica del dipinto

Protected by Copyscape Web Plagiarism Detector
eiro icona

Vendite

La nostra esperienza per una vendita sicura e vantaggiosa