CUNIOLO ARMANDO

cuniolo.JPG

Genova 1900 – Milano 1955

Cuniolo Armando pittore ligure

Lasciato un sicuro posto da impiegato statale (disegnatore) nel 1920 inizia a frequentare icorsi della locale Accademia di Belle Arti, ottenendo vari, importanti riconoscimenti ed affinandoquelle capacità disegnative che già aveva manifestato in precedenza.Il suo esordio avviene a Genova nel 1930 ed espone per la prima volta presso la Galleria d’Arte Valle, nel 1932; l’anno successivo è a Palazzo Rosso, dove ottiene importanticonsensi dalla critica locale.
Dal 1933 al 1935 lo troviamo in Svizzera; al suo rientro si stabilisce a Milano, pur mantenendo stretti i contatti con l’ambiente artistico ligure e continuando a parteciparealle mostre genovesi. Autore di paesaggi, figure, nature morte è noto per il suo desiderio di sperimentare nuovetecniche attratto dalla pittura di matrice novecentista.
Passa dal post-impressionismo, al cubismo, al futurismo; centrale la produzione dagli anni venti agli anni trenta, quando a Milano nasceva e progrediva il movimento di “Novecento”, fondato da Margherita Sarfatti.
Note le sue frequenti raffigurazioni di ballerine in movimento, la sua adesione misurata al cubismo si manifesta tramite l’uso di cromatismi assai brillanti.
Tra il 1945 e il 1955 si dedica all’esecuzione di bozzetti per stampa su stoffa, tramite l’uso di una tecnica personale, e negli ultimi anni all’esecuzione di piccoli dipinti a temperaraffiguranti colombi, alla Severini.
Un cenno merita, anche, la sua attività di scenografo e per questo collabora attivamente con una compagnia ungherese di riviste teatrali. Prende parte a numerose esposizioni personali in importantigallerie di Milano, Genova, Roma, Venezia, Torino, Bergamo, Brescia, Verona, ecc.Nell’ambito della VII Quadriennale di Roma, la sua ultima opera “Festival alla Foce”, Genova 1955 viene scelta per la G.A.M. di Roma.
Sue opere nelle Pubbliche Gallerie di Genova, Mondovì e Aosta. Numerosi i premi ricevuti: Tende, Alberoni, Albano, Saint Vincent.Artista eclettico, maestro nell’arte del disegno, ha dimostrato anche, attraverso le sue opere, una profonda sensibilità ed il desiderio di far propri i fermenti artistici del tempo.

  

 

info icona

Informazioni gratuite

Richiedi informazioni su pittori ed opere dell '800 e '900 ligure.

icona valutazioni

Autenticazioni

Richiedici una Autentica del dipinto

Protected by Copyscape Web Plagiarism Detector
eiro icona

Vendite

La nostra esperienza per una vendita sicura e vantaggiosa